>°< PEJA Producing: BLOOM 18, CRONACHE DI UN FALLIMENTO ANNUNCIATO

Il 1972 è stato per l’architettura moderna un anno importantissimo: l’esaurirsi dell’energia portata dal sessantotto e dalle neoavanguardie, l’incapacità di rinnovarsi che molte scuole di pensiero nate tra le due guerre ormai dimostravano ampiamente, nonché un regime di storicità completamente cambiato rispetto alle istanze che lo avevano preceduto, portò alla presa di coscienza che, ormai, […]

Read more ">°< PEJA Producing: BLOOM 18, CRONACHE DI UN FALLIMENTO ANNUNCIATO"

>°< PEJA Producing: Addio Paolo Soleri

L’esperienza di vita di Paolo Soleri è stata senza ombra di dubbio una delle più avvincenti nell’intera storia dell’architettura: dopo essersi laureato presso il Politecnico di Torino, lascia l’Italia per recarsi a Taliesin West, dove lavorerà sotto Frank Lloyd Wright. Ma la sua insofferenza per i metodi autoritari dell’architetto americano consumerà in breve tempo l’entusiasmo di […]

Read more ">°< PEJA Producing: Addio Paolo Soleri"

>°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_

Nel precedente post di questo blog ho avuto il piacere di introdurre un mio saggio elaborato per la rivista Bloom, diretta dal professor Alberto Cuomo. Il saggio prendeva in esame la possibilità di una lettura unitaria delle esperienze utopiche nel Novecento, sotto il trait-d’union della volontà formatrice dell’architettura: in poche parole, sarebbe stata possibile formare […]

Read more ">°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_"

>°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY

Quale legame tiene assieme le esperienze social-utopiste dell’ottocento, il megastrutturalismo della seconda metà del 900 e l’uso urbano dei device per accedere alla rete? Probabilmente, in una chiave di lettura positivista, si potrebbe affermare che è la fiducia nello sviluppo tecnologico a fare da trait-d’union tra questi momenti della storia dell’architettura. Eppure vi è qualcosa […]

Read more ">°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY"

.:: La Pietra situazionista_

Mi ha sempre incuriosito il rinato interesse verso le esperienze radicali che si è avuto negli ultimi anni. Interessante anche e soprattutto per la riemersione di complesse genealogie di rapporti, o di distanze, che mettono in evidenza il ruolo di personaggi che troppo spesso vengono ritenuti marginali, ma che ora stanno riacquistando una posizione meglio […]

Read more ".:: La Pietra situazionista_"

.:: Identità mortali per uomini eterni_

Le città storiche hanno la particolare attitudine ad apparire indistinguibili dalle cartoline d’epoca, tanto ricercate oggi dai collezzionisti, indistintamente dalla coincidenza reale tra lo scatto fotografico ormai secolare, e la reale posizione dell’attuale spettatore. Questo è spesso motivo d’orgoglio per quei cittadini che vedono la propria urbe beffarsi del tempo, così fatale ai suoi abitanti. […]

Read more ".:: Identità mortali per uomini eterni_"

.:: XI Mostra Internazionale di Architettura :: Uneternal City_

Riorganizzare le rappresentazioni di Roma. Questo l’intento programmatico con cui Aaron Betsky intende permeare la mostra Uneternal City, interno alla sede dell’arsenale della biennale, prosecuzione ideale, almeno nelle idee del curatore, della mostra del 1978 Roma Interrotta. La seconda, organizzata da Piero Sartogo su richiesta dell’allora sindaco di Roma Giulio Carlo Argan, nasceva dall’intento di […]

Read more ".:: XI Mostra Internazionale di Architettura :: Uneternal City_"