>°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_

Nel precedente post di questo blog ho avuto il piacere di introdurre un mio saggio elaborato per la rivista Bloom, diretta dal professor Alberto Cuomo. Il saggio prendeva in esame la possibilità di una lettura unitaria delle esperienze utopiche nel Novecento, sotto il trait-d’union della volontà formatrice dell’architettura: in poche parole, sarebbe stata possibile formare […]

Read more ">°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_"

>°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY

Quale legame tiene assieme le esperienze social-utopiste dell’ottocento, il megastrutturalismo della seconda metà del 900 e l’uso urbano dei device per accedere alla rete? Probabilmente, in una chiave di lettura positivista, si potrebbe affermare che è la fiducia nello sviluppo tecnologico a fare da trait-d’union tra questi momenti della storia dell’architettura. Eppure vi è qualcosa […]

Read more ">°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY"

.** Curatela, ALTA, Distinguo_ Intervista di Valentina Giannicchi

Nel maggio del 2011, praticamente alla vigilia della mostra Asian Lednev: Creatore di Mondi sul lavoro di Fabio Fornasari, Valentina Giannicchi mi concesse l’onore di farmi una bellissima intervista che potrete trovare a questo link. Dovermi sedere a riflettere su cosa stavo facendo, in un periodo di grande attività, è stato molto importante per capire cosa si sta facendo […]

Read more ".** Curatela, ALTA, Distinguo_ Intervista di Valentina Giannicchi"

>°< PEJA Producing: L'"al di là" dell'architettura_

  Negli ultimi mesi, sia attraverso l’attività critica, sia attraverso l’attività operativa di ALTA, si è tentato di lavorare molto attraverso la nozione di TransArchitettura. L’evento “Asian Lednev: Creatore di Mondi” è stato secondo me un momento importante: leggere il lavoro in ambiente virtuale di Fabio Fornasari ci ha dato la possibilità di concentrarci molto […]

Read more ">°< PEJA Producing: L'"al di là" dell'architettura_"

.** Le “preferenze” di Wilfing_

Per la seconda volta dall’apertura del mio blog,  Salvatore D’Agostino mi interroga sui terrotori che accomunano le nostre esperienze. Le domande questa volta sono piuttosto esplicite, e si limitano, per quanto la nozione di limite sia ambiguamente sfumata, a soltanto due: Qual è l’architetto noto che apprezzi e perché? Qual è l’architetto non noto che […]

Read more ".** Le “preferenze” di Wilfing_"

.:: La Condizione Contemporanea_

Se i tempi moderni del povero Charlie Chaplin, minato alla ragione da ritmi disumani e spersonalizzanti, rappresentava in maniera degna di encomio l’intera classe delle critiche al Movimento Moderno, non è certo possibile trovare un simile prodotto culturale che sia così sintetico nella critica alla condizione contemporanea, così come non esiste una analisi pertinente ad […]

Read more ".:: La Condizione Contemporanea_"

.:: Hadid:: Rappresentazione Vs. Realizzazione_

Tra i vari effetti che l’esplosione dei media, e la sua propagazione all’interno della disciplina architettonica, ha portato con sé, sicuramente di primo interesse è stata l’importanza che il ruolo della rappresentazione ha assunto all’interno della progettazione. Di certo, questa è una caratteristica predominante in certi ambiti dell’architettura contemporanea interna alla così detta rivoluzione digitale. […]

Read more ".:: Hadid:: Rappresentazione Vs. Realizzazione_"