Tra le pieghe della storia

Nel suo capolavoro filosofico, La piega, il filosofo francese Gilles Deleuze esprimeva stupore di fronte alla capacità di Leibniz di articolare le sue disquisizioni filosofiche con la cura di uno scultore barocco, le cui pieghe, per l’appunto, nasconderebbero le chiavi per l’argomentazione successiva. La piega di un drappo in marmo culla un’ombra in sé oscura […]

Continua a leggere "Tra le pieghe della storia"

>°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_

Nel precedente post di questo blog ho avuto il piacere di introdurre un mio saggio elaborato per la rivista Bloom, diretta dal professor Alberto Cuomo. Il saggio prendeva in esame la possibilità di una lettura unitaria delle esperienze utopiche nel Novecento, sotto il trait-d’union della volontà formatrice dell’architettura: in poche parole, sarebbe stata possibile formare […]

Continua a leggere ">°< PEJA Producing: Che cosa è una megastruttura, in Art a part of Cult(ure)_"

>°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY

Quale legame tiene assieme le esperienze social-utopiste dell’ottocento, il megastrutturalismo della seconda metà del 900 e l’uso urbano dei device per accedere alla rete? Probabilmente, in una chiave di lettura positivista, si potrebbe affermare che è la fiducia nello sviluppo tecnologico a fare da trait-d’union tra questi momenti della storia dell’architettura. Eppure vi è qualcosa […]

Continua a leggere ">°< PEJA Producing: BLOOM 11, UNPLUGGED REALITY"

.** Intervista a Quaz-art, con Alessio Brugnoli

Cosa è quaz-art? L’header del sito afferma: quaz-art: un progetto di Ferruccio Lipari sull’arte sperimentale portale d’arte italiano in collaborazione con Alessio Brugnoli fotografia sperimentale italia creativa arti figurative surrealismo ispirazione surrealismo fotografico ritocchi fotografici reflex fotografia set fotografici computer grafica italia arti grafiche processi creativi computer grafica design pittura digitale e fotografia arte digitale […]

Continua a leggere ".** Intervista a Quaz-art, con Alessio Brugnoli"