Qualche novità e Manuel Aires Mateus

Sono passati ormai quattro anni da quando ho intrapreso, assieme a Massimiliano Ercolani ed Emidio Battipaglia, una personale avventura editoriale. Inizialmente era un gioco, in cui abbiamo riversato le nostre passioni: pubblicare come primo testo un libro come Guerra e Architettura di Lebbeus Woods aveva per noi un significato che travalicava qualsiasi calcolo programmatico. Guerra e Architettura è un manifesto, molto più […]

Continua a leggere "Qualche novità e Manuel Aires Mateus"

#VERSUS 6 on PRISMO

C’è un tema che nelle ultime settimane domina la sfera mediatica in tutta la sua dimensione: l’immigrazione, la clandestinità, le rotte di uomini e donne costretti o convinti a lasciare il loro paese. Se provassimo a sintetizzare questi flussi in una metafora spaziale ci accorgeremmo che l’Europa si trova di fronte ad un assedio: da sud-ovest, su Ceuta e Melilla attraverso […]

Continua a leggere "#VERSUS 6 on PRISMO"

°< PEJA on Parola d'Arte_

Qualche giorno fa, Sebastian di Guardo mi ha dato modo di poter riprendere in mano molti dei temi verso cui il mio interesse sta tendendo. Infatti, se è vero che negli ultimi anni la mia ricerca si è soffermata soprattutto sull’immaginario architettonico, questo lo è in parte e soprattutto a causa del mio interessamento verso […]

Continua a leggere "°< PEJA on Parola d'Arte_"

.:: La logica dell’assenso_

In un momento storico in cui ogni cosa sembra consumarsi in tempo reale senza quasi lasciare traccia del suo passaggio credo sia necessario fissare alcuni punti per continuare a guardare avanti e costruire consapevolmente futuro. È con queste parole parole che Luca Molinari introduce il suo articolo pubblicato sul suo blog ospitato nel sito Il Post. […]

Continua a leggere ".:: La logica dell’assenso_"

Λ_ One Piece. One Exibition #1 – Massimiliano Ercolani

Negli ultimi tempi la riflessione riguardo la nozione di opera è stata una costante presente in tutte le ricerche che ho condotto, e continuo a condurre. Tanto nei progetti di ALTA, come a esempio Ruins Aren’t Here, quanto che in alcune linee di ricerca, è sempre comunque presente l’idea del dissolvimento dell’idea canonica di opera all’intero della […]

Continua a leggere "Λ_ One Piece. One Exibition #1 – Massimiliano Ercolani"

.** Intervista a Quaz-art, con Alessio Brugnoli

Cosa è quaz-art? L’header del sito afferma: quaz-art: un progetto di Ferruccio Lipari sull’arte sperimentale portale d’arte italiano in collaborazione con Alessio Brugnoli fotografia sperimentale italia creativa arti figurative surrealismo ispirazione surrealismo fotografico ritocchi fotografici reflex fotografia set fotografici computer grafica italia arti grafiche processi creativi computer grafica design pittura digitale e fotografia arte digitale […]

Continua a leggere ".** Intervista a Quaz-art, con Alessio Brugnoli"

.:: Simulare per sedurre_

«Il secolo finisce con un défilé, una sfilata di alta moda, una manifestazione inter-etnica, con donne nere ancheggianti e giovanotti biondi che esibiscono la trasandata sicurezza che non hanno» (Ferrotti 2002, p. 16). Sono queste le parole che Franco Ferrotti sceglie per introdurre alla nozione di cultura nel suo articolo Lusso, moda, consumo onorifico. Per […]

Continua a leggere ".:: Simulare per sedurre_"

.:: Transarchitettura_ Verso una definizione (2/?)

  Il 24 gennaio del 2008 proponevo in questo stesso blog un abbozzo di definizione per il termine transarchitettura, prendendo a spunto quanto Silvio D’Ascia suggeriva sul sito di mediamente, suggerendo che la transarchitettura sia «un’idea, astratta ed immateriale, che vive prima nella dimensione virtuale della rappresentazione, per poi diventare reale e concreta nella costruzione. Oggi, […]

Continua a leggere ".:: Transarchitettura_ Verso una definizione (2/?)"

>°< PEJA Producing: PEOPLE MEET IN ARCHITECTURE. OVVERO, LA BIENNALE CHE NON C’È., in Art a part of Cult(ure)_

  Sono ormai passati due anni da quando Franco La Cecla pubblicò il suo fortunatissimo Contro l’architettura. Come da tradizione per il tipo editoriale, anche questo pamphlet contiene in nuce una denuncia, ossia quella contro l’autoreferenzialità dell’architettura contemporanea, coinvolta con sempre maggior cinismo nel vortice dello spettacolo. Riviste, quotidiani, programmi televisivi si sono infatti rivolti con inedita curiosità verso […]

Continua a leggere ">°< PEJA Producing: PEOPLE MEET IN ARCHITECTURE. OVVERO, LA BIENNALE CHE NON C’È., in Art a part of Cult(ure)_"