.:: Transarchitettura_ Verso una definizione (2/?)

  Il 24 gennaio del 2008 proponevo in questo stesso blog un abbozzo di definizione per il termine transarchitettura, prendendo a spunto quanto Silvio D’Ascia suggeriva sul sito di mediamente, suggerendo che la transarchitettura sia «un’idea, astratta ed immateriale, che vive prima nella dimensione virtuale della rappresentazione, per poi diventare reale e concreta nella costruzione. Oggi, […]

Continua a leggere ".:: Transarchitettura_ Verso una definizione (2/?)"

>°< PEJA Producing: Post_"La caduta delle Torri"

Che Asian Lednev avesse ormai deciso di ritirarsi dall’attività professionale, era cosa nota: il 31 maggio 2010, Fabio Fornasari ha annunciato su Virtual Worlds Magazine il ritiro dall’attività artistica del proprio avatar. Un pensionamento più che meritato, considerando la gran quantità di lavori che l’artista bolognese, tramite il filtro del suo alias e grazie alla collaborazione […]

Continua a leggere ">°< PEJA Producing: Post_"La caduta delle Torri""

>°< PEJA Producing: Invito vernissage de "La caduta delle Torri"

Sono felice di invitare tutti i lettori del mio blog che siano interessati/possibilitati, il prossimo sabato 25 settembre alle ore 17.30, all’inaugurazione della stagione espositiva di AX studio, un nuovo concept space per l’arte e l’architettura contemporanea realizzato all’interno di un antico casale, nel cuore del quartiere Quadraro. Dal ruolo sociale e ludico della sala […]

Continua a leggere ">°< PEJA Producing: Invito vernissage de "La caduta delle Torri""

.:: Testualità performante_

Pochi sono i temi architettonici che si sono conservati inalterati nel tempo come quello dell’abbinamento tra architetture della memoria e scrittura – delle quali – caratteristica di quest’ultima è la capacità di rendere visibile l’invisibile e tangibile la sofferenza, ma anche infondere nei luoghi la precisione documentaristica e la carica descrittiva del racconto. Il passo […]

Continua a leggere ".:: Testualità performante_"

.:: Più che oggetti_

Eleonora Fiorani, nel suo saggio I nuovi oggetti in Àgalma 16,  indica con una certa precisione la tendenza alla miniaturizzazione degli elementi tecnologici tramite la microingegneria e nanotecnologia ha permesso in breve tempo di fondere tra loro più unità funzionali, prima indipendenti, consentendo prestazioni che superano la somma delle parti. Sul computer in cui sto […]

Continua a leggere ".:: Più che oggetti_"