.:: L’ARCHITETTURA DEL CONTINUO di Lars Spuybroek

lars-01

NOTA: Il crowdfunding è andato a buon fine, ed il libro è stato stampato! Potete acquistare L’Architettura del Continuo sul sito di Deleyva Editore, su Amazon, o ancora nelle principali librerie online!

Cari amici, molti di voi lo sapevano già, ma sono felice ogni volta che ho la scusa per riprendere in mano questo mio blog che tante gioie mi ha dato, e che spero quanto prima di ricominciare ad arricchire. Avevamo già parlato qualche tempo fa della “Libreria di TransArchitettura”, la collana che sto curando per la Deleyva Editore. Ebbene, dopo nove mesi di lavoro, ecco il secondo libro della collana: “L’Architettura del Continuo“, di Lars Spuybroek, il leader dei Nox, Lars Spuybroek, incentrato sul rapporto tra corpo, esperienza e architettura.

h2o Pubblicato nel 2008, questo testo non è una semplice autobiografia del lavoro dello studio di Spuybroek: attraverso una serie di saggi, tra cui alcuni inediti, l’architetto olandese elabora una potente teoria del continuo, che più avanti verrà semplificata e diffusa sotto il nome di parametricismo. Se per Patrik Schumacher, infatti, l’utilizzo di strumenti parametrici ha un’accezione prettamente formale, in Spuybroek è uno strumento che deve generare rapporti, creare topologie, lanciare ponti tra l’organicità biologica del corpo umano e la materialità inerte degli edifici. Il corpo si fa così sempre più “inorganico”, mentre l’architettura tende a ricoprirsi di un tessuto nervoso che la rende reattiva. E non solamente tramite l’interazione informatica: l’architettura del continuo coinvolge il corpo e la percezione corporea, tramite movimenti tellurici delle superfici, tramite la fusione tra le partizioni, tramite la creazione di uno spazio continuo, tramite un nuovo utilizzo della decorazione. Una decorazione che, come nel gotico, assume caratteristiche strutturali, coinvolgendo ogni aspetto dell’architettura. Struttura, spazio, decoro e programma funzionale si fondono così in un unico corpus organico: l’architettura del continuo. Cattura Attualmente stiamo promuovendo una prevendita in cui vengono messe a disposizione un numero limitato di copie ad un prezzo fortemente scontato (9,00 €  invece che 15,00 €) per incentivare la diffusione del libro, aiutandoci con il sistema di Produzioni dal Basso. Si può prenotare la propria copia a questo link! Il pagamento avverrà solamente al raggiungimento delle quote, oppure, nel caso non venissero raggiunte, invieremo ugualmente il libro alla fine del mese di maggio! D-tower   Ed ecco qui la sinossi del testo:

«Non è forse vero che noi architetti siamo addestrati a pianificare i movimenti per poi estruderli in un secondo momento per creare un’immagine? Non siamo forse addestrati a disegnare prima le piante, la superficie dell’azione, per poi estruderle per dar vita agli alzati, le superfici della percezione? Non siamo forse addestrati a considerare pavimenti e pareti come discontinui? Inoltre, non siamo abituati a trattare pareti, pavimenti e colonne come elementi tra loro distinti e separati? Potremmo considerare uno schema architettonico, parallelo allo schema del corpo, come qualcosa di fondamentalmente elastico, topologico e continuo?». Sono queste alcune delle domande attorno cui il leader dei NOX, Lars Spuybroek, costruisce il suo testo. Noto sin dagli anni ’90 per i suoi progetti particolarmente controversi, Lars Spuybroek ridisegna le nozioni di percezione, corpo e spazio, ripensandole all’interno delle nuove possibilità di interattività che l’architettura può oggi raggiungere. Un’architettura che viene disegnata su basi parametriche, ma non formalistiche – come troppo spesso viene frainteso -, riconciliando così, in modo sorprendente, l’architettura digitale con il gotico. In un periodo in cui l’architettura vive una profonda stagnazione teorica, “L’architettura del continuo” segna il tentativo di superare ogni forma di dualismo tra mero formalismo e freddo high-tech, senza cercare facili strade conciliatorie.

16 pensieri su “.:: L’ARCHITETTURA DEL CONTINUO di Lars Spuybroek

  1. Non sono competente in materia, ma devo dire che l’idea di una visione olistica degli ambienti, che coinvolga non solo la costruzione, ma le persone, le piante e l’ambiente in senso più lato, mi ha sempre affascinato. E aggiungo che immaginare tutto questo – io, che vivo a Firenze – come una virtuosa simbiosi di antico e moderno mi stuzzica ancora di più. Insomma, la connessione come chiave di un’esperienza completa, non statica ma dinamica.

    Mi piace

    1. Caro Giovanni,
      Che tu sia competente o meno, hai centrato perfettamente l’obiettivo dove mirava Lars Spuybroek: il suo libro punta molto su questo ricucire le parti (tra corpo e artificiale, tra virtuale e materiale, tra vecchio e nuovo)… Il dinamismo che citi è al centro di questo lavoro di ricucitura: il continuo viaggia tra le cose, unendo tutto!

      Mi piace

      1. Mi fa molto piacere di aver (involontariamente) centrato il punto, Emmanuele. La “fortuna del principiante”. Comunque sono temi che amo approfondire anche nella mia narrativa, al cui centro c’è appunto l’idea di una trama unitaria che lega tutto ciò che esiste: “La grande Connessione” di cui si parla in “Sentieri di notte” :)

        Mi piace

  2. Hi, i read your blog from time to time and i own a
    similar one and i was just curious if you get a lot of spam remarks?
    If so how do you protect against it, any plugin or anything you can recommend?
    I get so much lately it’s driving me mad so any assistance
    is very much appreciated. buy instagram followers cheap Cheap and Safeguarded regarding instagram consideration.

    Mi piace

  3. It’s truly very difficult in this active life
    to listen news on Television, thus I only use world wide web for that purpose, and get the most recent news.
    you can actually buy cheap instagram followers, instagram or myspace subscribers/followers and also Dailymotion sights along with feedback.

    getting instagram prefers, how to get more followers on instagram for free today
    you can actually buy real instagram followers, Fb subscribers/followers as well as Metacafe followers and also responses.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...