Λ_ One Piece. One Exibition #1 – Massimiliano Ercolani

27 06 2012

Negli ultimi tempi la riflessione riguardo la nozione di opera è stata una costante presente in tutte le ricerche che ho condotto, e continuo a condurre. Tanto nei progetti di ALTA, come a esempio Ruins Aren’t Here, quanto che in alcune linee di ricerca, è sempre comunque presente l’idea del dissolvimento dell’idea canonica di opera all’intero della comunicazione. D’altra parte, la fine dell’opera è un’idea che si pone alle radici stesse della modernità, volendo un continuo superamento della stessa al fine di raggiungere, livello dopo livello, il completo annichilimento di sé. Nonostante la notevole rilevanza del tema, pare che la nozione di opera stia uscendo di scena. Mai come oggi la nozione stessa di opera svolge un ruolo marginale. Eppure, proprio oggi viviamo nell’era dell’iperproduzione di opere. Raccogliere l’invito di Kevin Pineda, direttore di The Room Gallery, per me ed Emidio Battipaglia, è stata un’occasione per dar concretezza precisa alle idee che si stanno esprimendo in questi mesi. Non posso far altro quindi che invitarvi alla prima One Piece. One Exibition, che si terrà alla The Room Gallery di Roma!

Raramente vi è stata una così grande produzione di cose come nel nostro secolo. Eppure, non possiamo affermare che questa sclerosi consumistica ci abbia donato una eguale dimensione di artefatti, di “oggetti la cui forma è giustificata dalla prestazione a cui era destinato, ancora prima della sua effettiva realizzazione”. Al contempo, ogni artefatto è anche l’unione di artis e factum, richiamando così un “effetto dell’arte” che ha il preciso intento di interferire con la percezione e la rappresentazione del mondo.
In un contesto di apparente indistinzione, in cui i parametri di valutazione dell’arte e dell’architettura sembrano smarriti o per lo meno in difficoltà, diventa fondamentale affrontare il problema posto dall’opera. La stessa nozione di opera viene già da tempo contestata, secondo un’attitudine tipicamente romantica che vede il pieno compimento proprio nella sua dissoluzione all’interno dei fatti dell’arte.
Il progetto One Piece. One Exibition. nasce proprio come reazione a questa deriva comunicativa, capace di schiacciare tutto su tutto, gli eventi sulla critica, le opinioni sulle meditazioni. Questo ha portato di fatto all’uscita di scena dell’idea stessa di opera, che così svanisce, sommersa da un rumore di fondo che impedisce la riflessione sull’oggetto. Il primo e il terzo martedì di ogni mese, a partire da Luglio, ALTA – Associazione Laboratorio di TransArchitettura, in collaborazione con The Room Gallery, presenteranno il lavoro di artisti, architetti, designer, ma anche di curatori e critici indipendenti, al fine di riaffermare la centralità dell’opera. Protagonista di ogni incontro sarà infatti quello di un singolo lavoro prodotto dagli ospiti di The Room. Cercando di tenere fissa l’attenzione su un’artista, un tema, un’opera.
L’intero spazio di The Room verrà reso buio, privando di visibilità l’artista a cui verrà assegnato il compito di raccontare il suo lavoro. Gli uomini e lo spazio scompariranno, per lasciare spazio unicamente a quello che dovrà essere l’unico protagonista dell’evento, l’opera.
Primo ospite del progetto, Massimiliano Ercolani di Dokclab, che presenterà il suo recente lavoro “He.Go.”.

Dettagli e info

 

  • One Piece. One Opera.
  • A cura di ALTA – Associazione Laboratorio di TransArchitettura
  • Inaugurazione: martedì 2 luglio 2012, ore 19.00 – 24.00
  • The Room Gallery
  • Via Cairoli 74 (Vittorio Emanuele), Roma
  • Tel: 393 3658447; email: info@altaproject.com; info@theroomrome.com
  • Massimiliano Ercolani (Dokclab)
About these ads

Azioni

Information

One response

1 07 2012
Λ_ One Piece. One Exibition #1 – Massimiliano Ercolani « HyperHouse

[...] sul reale, Transumanesimo Notizie da ALTA, il laboratorio di Transarchitettura. Sul blog di Emmanuele “Peja” Pilia è uscito questo post, che riporto integralmente. Faccio i miei migliori auguri per [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.456 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: